lasagne vegane

Come preparare le Lasagne Vegane

lasagne vegane

Dopo un bel po’ di tempo che non aggiorno il blog, mi ritaglio una finestra per condividere una ricetta, del tutto creata da me.
Giorni fa, la mia compagna ed io abbiamo avuto il piacere di ospitare un nutrito (è il caso di dirlo…!) gruppo di nuovi amici, accomunati dagli stessi interessi. E’ stato un cosiddetto “porta party” dove ognuno ha portato qualcosa da bere o da mangiare.

Molti degli ospiti che avremmo avuto a cena sono vegani. Io stesso, da più di un anno, mi nutro quasi esclusivamente di verdure, ortaggi, legumi, ma anche di formaggi e raramente di uova. Ancor più di rado assaggio carni, ma sempre con minor entusiasmo.

Andando al dunque, io decido di contribuire con qualcosa di vegano e, siccome qualche giorno prima avevo preparato delle lasagne alla crema di melanzane (dove c’era il formaggio però), penso di riprovare l’esperienza con delle lasagne vegane condite con strati di crema di ortaggi misti.

Come al solito, i miei “parti” culinari impegnano alcuni giorni per venir fuori nella loro concretezza. Pensa e ripensa, decido di utilizzare degli ortaggi di stagione per le mie lasagne vegane: melanzane, zucchine napoletane (quelle che noi palermitani usiamo per fare la pasta con la zucchina fritta), peperoni, patate. Il tutto condito con cipolle, aglio, curcuma, paprica dolce e peperoncino piccante in polvere. Inoltre ho utilizzato la besciamella vegana, fatta con latte di soia, farina 00 e olio EVO.

Preparazione delle lasagne vegane

Ingredienti per 6 persone

600 gr di lasagne di semola di grano duro
1 melanzana tunisina
1 zucchina napoletana media
1 peperone rosso grande (o 2 piccoli)
1 cipolla bianca grande
2 spicchi d’aglio
Olio extra vergine d’oliva q.b.

1 cucchiaio di curcuma
1 cucchiaio di paprica dolce
1 pizzico di peperoncino piccante in polvere
Sale ed olio EVO quanto basta

Per la besciamella vegana:

700 ml di latte di soia,
7 cucchiai da tavola rasi di farina 00
7 cucchiai d’olio EVO
Una spolverata di noce moscata.

Partiamo dalla preparazione delle creme di ortaggi. Ognuna di esse è stata preparata col metodo “a tutto dentro” che spiego QUI.

A differenza di quanto descritto nella pagina della cottura delle verdure, ho portato avanti la cottura a fiamma moderata ed a padella scoperta, in modo da non aver bisogno di aggiungere acqua e facendo ben rosolare gli ortaggi e concentrare il sapore, facendoli cuocere con olio, cipolla tritata (un terzo della cipolla intera in ogni padella), ed aglio (mezzo spicchio in ogni padella).
Nel frattempo ho messo a lessare in acqua salata alcune patate medie con tutta la buccia (ne ho poi utilizzate solo quattro).

preparazione ortaggi 1

Ad una ad una, ho messo le padellate di ortaggi in un frullatore (va bene anche un mixer, ovviamente), frullandole a bassa velocità per non sfibrare completamente le verdure e mantenere quindi una certa corposità, poi le ho messe in piatti fondi.

preparazione ortaggi 2

Ho sbucciato le patate ancora calde, tenendole con un panno e poi le ho passate al frullatore con olio e sale.
Ho diviso in terzi la crema di patate e l’ho mischiata ad ognuna delle creme di vedure per aggiungere consistenza e assorbire l’acqua di vegetazione, aggiungendo la curcuma in quella di zucchine, e la paprica dolce e la polvere di peperoncino in quella di peperoni, per esaltare il colore.

preparazione ortaggi 3

Ho preparato la besciamella facendo tostare leggermente la farina nell’olio moderatamente caldo. Dopo aver fatto prendere leggermente colore alla farina, ho cominciato a stemperarla a poco a poco con il latte di soia. Mescolando ho riportato a leggero bollore, poi ho salato e spolverato con un po’ di noce moscata ed ho spento il fuoco.

Besciamella vegana

A questo punto sono passato alla preparazione della teglia. Ho lessato per 5 minuti le lasagne, distendendole poi su un panno pulito per asciugarle e farle raffreddare.

Ho preso la teglia di terracotta e l’ho “sporcata” di besciamella, olio e un po’ d’acqua. Ho cominciato stendendo un primo strato di lasagne e ho inframmezzato con una delle creme ed un po’ di besciamella, fino ad esaurimento (io ho fatto solo tre strati di condimento).

Sopra l’ultimo strato di lasagne, ho spalmato la besciamella rimasta, mischiata ai resti delle creme di verdure.

lasagne vegane da infornare
Ho messo la teglia in forno a 200° per 15 minuti, e 5 minuti di grill.
Ottimo risultato.
Buon appetito.

Commenta su Facebook
Ti Piace La Cucina Siciliana? Non Perdere 52 Antiche Ricette Siciliane Introvabili!
Placeholder

2 pensieri su “Come preparare le Lasagne Vegane”

    1. Ciao Stefania, sono contento che ti sia piaciuta la ricetta e ti ringrazio del commento. Poi, lasciami scherzare ma… spero che tu non faccia sul serio trovare la feta alla tua amica vegana… Se mangia la feta è vegetariana, non vegana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>